14-09-17 Sernagiotto portrait STR-11 per sito

Disuguaglianze in salute

Le diseguaglianze sociali nella salute che colpiscono le parti più fragili della popolazione europea (anziani, disabili, infanzia, popolazione immigrata, donne) gravano almeno per il 15% sui costi della sicurezza sociale e per il 20% su quelli sociosanitari sostenuti dalle istituzioni pubbliche in Europa. Nel 2007 sono stati 141 i miliardi di euro l’anno che sono impiegati per sopperire alle diseguaglianze sociali in salute in Europa. Questo problema è presente anche nel Veneto e rischia di aggravarsi per la perdurante crisi economica e di riguardare non solo le parti tradizionalmente fragili della popolazione ma anche la classe media che si sta impoverendo e magari inizia a rinunciare a certe visite mediche perché si deve pagare il ticket.

Scarica il comunicato stampa completo

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

GIORNO PER GIORNO

 
Aprile 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5

IN EVIDENZA

 

ALZABANDIERA VIETATO A BOLZANO: “GESTO ANTI-DEMOCRATICO. DA CHE PARTE STANNO DORFMANN E FORZA ITALIA?”

"Vietare l'alzabandiera a un'associazione degli alpini è un atto vile, non degno di una forza democ..

Leggi tutto

VENEZIA-MONACO E FONDI UE: “PRIMA DI ESSERE TRAVOLTI DALLA VIA DELLA SETA, PROGETTIAMO INSIEME LA VIA DELLE DOLOMITI”

“Sono felice che il territorio si stia mobilitando a favore del corridoio Venezia-Monaco e che il ..

Leggi tutto

A PROPOSITO DI...

 

"Erasmus", il programma dell'Unione per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport

Dichiarazioni di voto scritte Sessione Plenaria Marzo II Ho espresso il mio voto a favore dell’is..

Istituzione del programma Europa creativa (2021-2027)

Ho votato a favore dell’istituzione del programma Europa creativa per il periodo 2021-2027, in qua..